Invia un'email

info@disinfestazioniwood.com

Condividi ...

Disinfestazioni a Genova e Liguria

Il servizio di disinfestazioni a Genova e Liguria è calendarizzato dal comune e dalla provincia. Tutte le lavorazioni volte allo sterminio di insetti nocivi e di ratti sono svolte periodicamente.

È tuttavia fondamentale che anche tu sia partecipe e metta in atto delle pratiche volte a scoraggiare la proliferazione di questi animali.

La buona prassi contro le zanzare

Il comportamento virtuoso dei cittadini aiuta il sistema di disinfestazioni a Genova e Liguria ad essere più efficace. Vediamo nello specifico quali sono le attività che puoi fare per scoraggiare l’arrivo di insetti e animali infestanti.

  • Evita di lasciare acqua stagnante sul tuo terrazzo o nel giardino. In quell’acqua proliferano le larve delle zanzare
  • Svuota periodicamente nella terra l’acqua contenuta nei sottovasi. Non farlo nei tombini, dove il ristagno di acqua può creare un ambiente favorevole alle zanzare.
  • Copri le tue riserve d’acqua esterne con zanzariere in modo che sino inaccessibili agli insetti.
  • Metti periodicamente nei tombini di tua competenza una compressa larvicida.
  • Rivolgiti a ditte specializzate per effettuare una disinfestazione periodica.

Utilizzando questi accorgimenti renderai più semplice il processo di disinfestazione.

Disinfestazione biologica e chimica

Se poi hai bisogno di disinfestazioni a Genova e Liguria, devi sapere che ti possono essere offerte due tipologie di intervento. La disinfestazione biologica e quella chimica.

I prodotti chimici che vengono utilizzati sono sempre testati e approvati dall’istituto superiore di sanità. Devono avere determinate caratteristiche come essere facili da utilizzare e da dosare, deve essere facile lavarli via dalle superfici e non vanno dispersi nell’ambiente. È fondamentale che la ditta rispetti scrupolosamente i dosaggi e le istruzioni di utilizzo.

La lotta biologica invece prevede metodi che escludono l’utilizzo di veleni. Per le zanzare, un esempio di lotta biologica è l’introduzione di specie antagoniste autoctone, come i pipistrelli, che se ne nutrono. La cura e la salvaguardia dei pipistrelli è un aiuto molto importante alla lotta alle zanzare.